Gente che predica bene e razzola male.

Photo by Edwin Andrade on Unsplash

Il web è affolato di persone in cerca di tecniche per diventare milionari o miliardari, una caratteristica che accomuna tutte le nazionalità, tutte le culture. Perché?

Semplice: tutti vogliono passare da uno stile di vita che non accettano a potersi permettere cose, cose, cose, credendo che il possederle dia loro la felicità.

Poi però, in molti, se glielo chiedi, affermano che il denaro non fa la felicità perché la felicità risiede nelle piccole cose. Poi osservi meglio e scopri che tutta la loro vita è fatta di piccole cose ma sono tremendamente infelici, insoddisfatti e sgobbano tutto il giorno per accumulare più cose, comprare cose per gli altri e i propri familiari credendo così di fare tutti felici.

La vita può essere semplicissima però nessuno è disposto a smettere di sgobbare tutto il giorno perché la gente è prigioniera della Mente Egoica che tiene il 99% dell’umanità in catene. Ma l’umanità crede che sgobbare tutto il giorno per essere infelici sia “la vita” perché questo le religioni e la Mente Egoica insegnano e predicano.

Questo fanno le religioni, qualcuna di meno altre molto di più: servono il loro vero padrone. Gridano ai quattro venti con tutta l’autorità che una figura superiore come il Creatore conferisce loro che le persone devono vivere una vita di sofferenza per raggiungere la felicità e nel frattempo, dato che questa felicità non si trova in questa vita, meglio confidare nei beni materiali perché solo dopo la morte la vera felicità sarà raggiunta e per sempre. Capito? Per sempre.

Cosa c’è di meglio che sperare di vivere felici per l’eternità, soprattutto quando nessuno ha una fottutissima idea di come ci si sente quando si è veramente, completamente, profondamente felici quindi non più schiavi della sofferenza e dell’insoddisfazone?

Per capirci meglio: le religioni proclamano il dogma suggerito dal loro vero ispiratore.

“Dato che nel presente non puoi ottenere la felicità allora spera nell’aldilà, ma nel frattempo servi il tuo vero padrone, l’Ego che ti impone di sgobbare per comprare beni materiali e darti l’illusione della felicità.”

Cosa accadrebbe se le persone vivessero semplicemente e rompessero le catene che le tiene legate all’Ego?

L’Ego si dissolverebbe come neve al sole. E l’umanità farebbe un salto evolutivo inimmaginabile.

È possibile che questo accada? Due volte no.

  • No, fino a quando le persone sono inconsapevoli di ciò che fanno. E cosa fanno le persone? Seguono devote gli insegnamenti del loro vero Dio.

E chi è il loro vero dio? Mammona! La ricchezza? Il denaro? Non credo.

Io sono convinto, come molte volte accade nelle inconsapevoli traduzioni del Vangelo e del Vecchio Testamento che Mammona sia l’Ego, il vero signore che comanda i suoi sudditi, il 99% dell’umanità, perché lo servano fedelmente, servano le leggi del consumismo più cieco o i dogmi imposti dai regimi dittatoriali, gli stessi dogmi che nella loro essenza, non sono diversi dal capitalismo che etichettano come Satana così da poter manipolare le menti della massa e distoglierle dalle loro vite fatte di sofferenza e duro lavoro allo scopo di ingrassare i politici al potere.

  • No, fino a quando le persone sono convinte che il loro destino sia di sgobbare tutto il giorno per comprarsi una cassa di birra dove annegare l’insoddisfazione o un’auto nuova o un paio di jeans nuovi.

A cosa servono i jeans nuovi? A sembrare diversi, a distinguersi dalla massa, a credere di essere migliori di ciò che si è perchè di base nessuno si accetta per quello che è.

Ma dopo una settimana che indossi quei jeans che ti sono costati sudore e sangue e fatica e dolore ti guardi allo specchio e scopri che non sei cambiato di un millimetro. Non sei più magro o magra, non sei più bello o stupenda, non sei più alto o alta o più desiderabile ai tuoi occhi. Niente di te è cambiato.

Eventualmente solo quello che i tuoi occhi vedono e che dicono di pensare alla tua mente quindi è cambiata SOLO l’opinione che hai di te ma che gli altri però potrebbero non condividere se i jeans non ti stanno bene come ad manichino in vetrina.

In realtà qualcosa è cambiato ma non in te: negli altri. O meglio nell’opinione che gli altri si fanno di te. E l’approvazione degli altri è la benzina che manda avanti il ​​tuo motore e ti fa tornare a sgobbare tutto il giorno per comprari altri jeans.

Se quello che ti ho detto non ti è chiaro, guarda il video di Jon Jandai. Se non capisci o parli inglese attiva il traduttore automatico e scegli l’italiano.

Perché devo guardare questo video, ti chiederai.

Non preoccuparti, non ti chiedo di cambiare, perché se hai il terrore di cambiare penserai che Jon Jandai è un perdente perché non è riuscito a diventare milionario sgobbando tutto il giorno oppure perché non ha scoperto il “metodo per diventare milionario” che tutti cercano come il Sacro Graal e che sono riusciti a trovare, come dimostrano chiaramente le foto su Instagram!

Se invece hai già imboccato la strada per cambiare stile di vita il video sarà una ulteriore conferma che hai fatto la scelta giusta per iniziare un liberarti dalle catene della Mente Egoica.

Ti auguro di risvegliarti presto e scoprire la semplicità della vita.

--

--

Mindful Marketing & Brand Positioning

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store